martedì 2 maggio 2017

LAGO MAGGIORE, STRESA, MOTTARONE

Ho sempre affermato che il Lago Maggiore è il più bello d'Italia ma che mi avrebbe lasciato senza parole, ad uno come me, è tutto dire; lo stupore per la bellezza dei paesaggi e la cura dei particolari trova risposta nei frequentatori abituali: americani e australiani oltre a francesi e inglesi. Come al solito noi italiani rimaniamo fuori da uno dei posti prossimo a divenire patrimonio dell'Unesco per le sue isole:  Madre, Bella e dei Pescatori che noi faremo in ordine cronologico ma con una variante speciale; l'ultima sarà per cena mentre la barca ci accompagnerà  sotto un cielo di stelle e un quarto di luna farà capolino sul lago. E poi la visita alla statua del San Carlo Borromeo comunemente chiamato San Carlone che ha ispirato la realizzazione della Statua della Libertà (infatti a New York è menzionato proprio sul piedistallo) con una piccola differenza; noi l'abbiamo fatta "solo" 300 anni prima; e poi ancora il famoso Mottarone da dove si rimane veramente senza fiato; una strada in mezzo ai boschi ci porterà  a 1.450 mt di altezza da dove svetta  imponente il Monte Rosa in tutta la sua maestosità  che volge le sue cime su una distesa di laghi (ben 7 appunto) tutti visibili distintamente...senza fiato. Non ho altro da aggiungere se non che dar seguito al un programma imperdibile ma, purtroppo, con un unico difetto: pochi, pochi posti disponibili.

Programma:
Venerdì 2 giugno:
Ritrovo ore 8,30, partenza ore 9 verso autostrada direzione Castelletto Ticino.
Durante il viaggio è prevista una sosta-pausa caffè all'incirca alle 10,30.
Dopo l'uscita ci dirigeremo ad Arona dove alle 13,00  è previsto il pranzo in uno splendido terrazzo a 300 mt. a strapiombo sul Lago.
All'uscita del ristorante ci troveremo a pochi metri dall'imponente statura del San Carlone chiamato anche colosso, dove è prevista la visita fino agli occhi della statua a ben 35 mt. di altezza.
Dopo la visita ripartiremo alla volta di Stresa vera e indiscutibile Perla del Lago.
Prenderemo possesso delle camere quindi tempo libero per visitare Stresa e farsi un aperitivo sul lungolago quindi ore 21 appuntamento nella piazzetta dove Bikers ha prenotato la cena.
Sabato 3 giugno:
Dopo la prima colazione ci dirigeremo sul pontile a pochi metri dal nostro hotel da dove ci imbarcheremo alla volta delle Isole; isola Madre con visita castello e giardini quindi partenza alla volta dell'isola Bella; pranzo libero quindi visita al palazzo Borromeo con guida  e giardini.
Rientro previsto per le 16; tempo libero fino alle 19 da dove un battello ci condurrà all' isola dei Pescatori per la cena.
Domenica 4 giugno:
Dopo la prima colazione riprenderemo le moto che avremo lasciato per un giorno nel parcheggio custodito e partiremo alla volta del Mottarone su fino alla cima a 1450 mt. sul livello del mare.
Dopo la pausa dovuta, scenderemo a valle verso il lago d'Orta una vera chicca dove nel centro campeggia la splendida isola di San Giulio. Sosta e visita di Orta quindi ripartenza verso l'autostrada per imboccare la strada del ritorno.

La quota di partecipazione € 215,00 comprende:
-Pranzo primo giorno ad Arona
-Biglietto visita Statua
-Cena pernottamento primo giorno
-Colazione del secondo giorno
-Visita  alle isole e quote di ingresso con guida
-Cena all'isola dei Pescatori con battello incluso.
-Pernottamento del secondo giorno
-Colazione del terzo giorno
La quota non comprende:
tutto quanto non espressamente indicato nella "quota comprende"




Per prenotazioni:
inviare email di conferma a info@bikersinmoto.it con indicazione dei nominativi partecipanti e caparra di € 50 a persona:
IBAN   IT66G0760113100001018247443 





0 commenti:

Posta un commento